Madrasa

La madrasa al giorno d’oggi.
Madrasa

Oggigiorno il termine madrasa può riferirsi senza distinzione a una scuola specificamente islamica.
La parola madrasa ha un'origine semita che significa "studiare in un luogo".
Nei paesi musulmani la madrasa è un istituto di istruzione media e superiore per le scienze giuridico-religiose islamiche, avente sede in appositi edifici dove gli studenti vengono anche alloggiati.
I corsi vertono sullo studio della lingua araba, sulla memorizzazione del Corano, sulla formazione alla shariʿa (considerata come una fonte di diritto positivo), sui racconti e sulle azioni di Maometto.
Gli edifici sono costituiti da un cortile aperto con due o quattro atri fra i quali sono costruite delle celle d'abitazione.
Solitamente la madrasa era unita a una moschea, altrimenti aveva un proprio minareto, che fiancheggiava un portale molto elaborato.
I musulmani oggi compiono le proprie scelte educative in un mondo in cui il movimento dei popoli e delle idee ha abbattuto i confini sociali.
“O uomini, in verità Noi v’abbiam creato da un maschio e da una femmina e abbiam fatto di voi popoli vari e tribù a che vi conosceste a vicenda” (Cor., 49,13).
Questo bellissimo messaggio coranico dovrebbe avere una rilevanza speciale per il sapere e per l’educazione nella nostra epoca.

video Samarcanda

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy