Lisbona

Maestosa ed elegante, la Torre di Belém, gioiello architettonico del regno di Manuel I, fonde armoniosamente elementi gotici, bizantini e manuelini.
Lisbona

Questo bastione di 30 metri con quattro piccole torri fu commissionata dal re Giovanni II come parte di un sistema di difesa alla foce del fiume Tago e come porta cerimoniale di Lisbona.

 All’epoca in cui venne costruita era situata in mezzo alla corrente del fiume, mentre oggi si trova a poca distanza dalla riva del Tago.

 Questo spostamento è dovuto secondo alcuni a una deviazione del fiume avvenuta in seguito al terremoto del 1755, mentre altri sostengono che sia una conseguenza del progressivo spostamento verso sud del litorale.

 La Torre mostra le testimonianze dei più famosi esploratori del paese: Vasco da Gama, il primo a navigare fino all'India; Pedro Álvares Cabral, scopritore del Brasile; Bartolomeu Dias, che doppiò il Capo di Buona Speranza; Ferdinando Magellano, il primo ad aver circumnavigato il globo.

 Dal 1983 questo magnifico monumento è tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

video di Lisbona