I Tuareg

Chiamati "il popolo blu" a causa del colore dei loro abiti tradizionali, sono dei nomadi che vivono nel deserto del Sahara.
I Tuareg

Senza fissa dimora sono soliti accamparsi con elaborate tende nel deserto.

Per le lunghe traversate sahariane usano i dromedari:  animali, dal fisico robusto e dall’ottima resistenza al calore e alla siccità.

i Tuareg hanno basato la loro sussistenza sull’allevamento e sul commercio con le popolazioni confinanti con il Sahara.

La religione che praticano è l'Islam; le donne hanno una libertà maggiore rispetto ad altre culture islamiche.

Una usanza dei Tuareg la è cerimonia del tè, conosciuta con il nome "Il tè nel deserto".

Per queste popolazioni il tè è un modo per elevare lo spirito e meditare.  Il tè viene preparato tre volte.

La prima variante, piena di tè amaro, è conosciuta come il "tè della morte".

La seconda variante è composta da tè più dolce ma dal retrogusto amaro, ed è chiamata "tè della vita"

La terza variante è preparata con tè molto dolce, dal gusto intenso e inebriante, chiamata il "tè dell'amore".

video Libia, il deserto dell' Akakus

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy