I Mormoni

Il mormonismo è la religione fondata da Joseph Smith, che fu considerato profeta dai suoi seguaci, perché affermava di aver ricevuto, per rivelazione divina, il Libro di Mormon.
I Mormoni

Dopo la sua morte, un piccolo gruppo di dissidenti si separò, creando la Chiesa di Gesù Cristo Riformata, ma la branca più numerosa resta ancora oggi la Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni che ha circa 15 milioni di fedeli.

I mormoni  sono stati tra i primi colonizzatori del West. Dopo un lungo e faticoso viaggio arrivarono, nel luglio del 1847, nella valle del Gran Lago Salato, un luogo arido e sperduto, e qui si fermarono.

Partendo da  questo posto fondarono centinaia di insediamenti e città nell'ovest degli Stati Uniti, tra cui Salt Lake City, che ospita tuttora la sede generale della "Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni".

Il Tempio di Salt Lake è il più grande e il più conosciuto Tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

Questo edificio è stato progettato per evocare il Tempio di Salomone a Gerusalemme. È orientato verso Gerusalemme e la grande vasca usata come fonte battesimale è montata sulla schiena di dodici buoi, come il Mare di bronzo nel Tempio di Salomone.

I mormoni credono che la Bibbia non sia stata trasmessa correttamente,  mentre il Libro di Mormon, essendo stato tradotto dalla lingua egiziana da Joseph Smith , a cui Dio “conferì il dono e il potere di fare ciò”, sarebbe per sua natura perfetto.

I Santi degli Ultimi Giorni considerano la loro fede come la restaurazione della Chiesa cristiana, così come era stata organizzata da Gesù ai tempi del Nuovo Testamento.

Il battesimo avviene non prima degli otto anni, ed esclusivamente per immersione totale: se la punta di un capello, o di un vestito, dovesse restare fuori dall'acqua, il battesimo deve essere ripetuto

Il matrimonio viene chiamato matrimonio "eterno" o "celeste" poiché  è destinato a perpetuarsi per tutta l'eternità.

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy