Gerusalemme

Gerusalemme, antica di 3 mila anni, è decisamente magica.
La Porta di Damasco, fra le sette porte della Gerusalemme Vecchia, è la più bella.
Gerusalemme

La Porta di Damasco fu distrutta da Tito nel 70 d.c., i Romani, dopo 50 anni, la riedificarono sulle sue rovine.

La porta come si presenta ora, con le due torri che la fiancheggiano, è di epoca ottomana ed è stata costruita da Solimano il Magnifico verso il 1540.

La Città Vecchia di Gerusalemme è quella parte della città che si trova dentro le mura e consta di quattro quartieri: cristiano, ebraico, musulmano, armeno.

La Città Vecchia e le sue mura, considerate patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, racchiudono in meno di un chilometro quadrato molti luoghi di grande significato religioso come il Monte del Tempio, il Muro del pianto, la Basilica del Santo Sepolcro, la Cupola della Roccia e la Moschea al-Aqsa.

Ciò che rende davvero unica Gerusalemme è l'essere città santa per le tre più grandi religioni monoteiste del mondo

Nel corso della sua storia Gerusalemme è stata distrutta e ricostruita due volte ed è stata assediata, conquistata e riconquistata in decine di occasioni.

video Gerusalemme