Gengis Khan

La statua equestre di Gengis Khan è un monumento colossale dedicato al grande condottiero mongolo.
Gengis Khan

La statua di Gengis Khan a cavallo è alta 30 metri e poggia su di un edificio circolare alto 10 metri, per cui l’altezza totale del monumento è di 40 metri.
La statua, interamente costruita in acciaio, con un peso di circa 250 tonnellate, è attualmente il monumento equestre più alto del mondo.
Alla base della statua, le 36 colonne rappresentano gli altrettanti successori di Gengis Khan.
I visitatori possono salire con un ascensore fino alla testa del cavallo e ammirare da vicino il grande condottiero.
Gengis Khan, fondando l'Impero mongolo, condusse le varie tribù mongole alla conquista della maggior parte dell'Asia centrale, della Cina, della Russia, della Persia, del Medio Oriente e di parte dell'Europa orientale, dando vita al più vasto impero terrestre della storia umana.
Gengis Khan era un grande stratega.
Dimostrò una eccezionale capacità nello stringere alleanze e nell’isolare il nemico.
Mostrò grande tolleranza verso le tradizioni e le usanze delle popolazioni conquistate.
Basò il suo dominio sulla grande mobilità degli eserciti e su una forte divisione gerarchica.
In lingua mongola, Gengis significa “grande e potente” e Khan significa “capo” o “re” .
Gengis Khan fu l’ appellativo con cui venne chiamato dopo che divenne imperatore.

Parco Gorkhi

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy