Ecuador, Mitad del Mundo

Questo monumento è stato costruito nel punto esatto in cui passa l'Equatore.
Ecuador,  Mitad del Mundo

Nel 1736 un esploratore francese, Charles Marie de La Condamine, in questo luogo calcolò e tracciò la linea di divisione dei due emisferi terrestri.

Oggi un viale fiancheggiato da cippi con i busti di eminenti scienziati, termina con il monumento all’Equatore: una torre tronca, al cui interno è ospitato un museo etnografico.

L’Equatore è rappresentato da una linea dipinta in giallo.

Come tutti i turisti, non ho potuto resistere al desiderio di fare la foto sulla linea, con un piede nell’emisfero sud e l'altro in quello nord.

Purtroppo recenti studi hanno spostato la linea dell'Equatore di circa 240 metri più a nord.

All'equatore il Sole è allo zenit al mezzogiorno degli equinozi e il dì e la notte hanno sempre una durata quasi identica.

Lungo la linea immaginaria equatoriale il Sole sorge ogni giorno appena prima delle 6:00 e tramonta appena dopo le 18:00.

Il clima della fascia equatoriale presenta temperature medie alte e stabili tutto l'anno e in genere con basso scarto tra temperature minime e massime.

Video dell'Ecuador