La casa della Madonna, Turchia

Sulle pendici di una collina, non lontano dalle imponenti rovine di Efeso, sorge una cappella venerata come la casa della Madonna, dove la Vergine visse dopo la morte di Gesù.
La casa della Madonna, Turchia

La tradizione afferma che Gesù sulla croce aveva affidato Maria all'apostolo Giovanni.  Dopo la resurrezione i due si stabilirono ad Efeso e vissero lì per vari anni, fino a quando Dio assunse Maria in cielo.

Sulla presenza di Maria ad Efeso, le fonti scritte del cristianesimo primitivo non forniscono certezze.

Al tempo di Costantino si era a conoscenza dell'esistenza d'una basilica ad Efeso dedicata alla Vergine.

Non è meno significativo che proprio in questa chiesa si sia svolto nel 431 il concilio che affermò solennemente la divina maternità di Maria.

I Papi Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI si sono recati in questo sito, che oggi è visitato da più di un milione di persone ogni anno.

La Casa di Maria è un luogo sacro per i cristiani e per i musulmani.    

Un grave incendio nel 2003 ha parzialmente devastato la zona attorno al santuario, ove esisteva una fitta vegetazione boschiva, ma il fuoco si è fermato a pochi metri dalla dimora senza danneggiarla.

video Turchia

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy