Ad Atene ...

…quando si visitava il Partenone in completa solitudine.
Ad Atene ...

Il Partenone, simbolo dell'antica Grecia e della democrazia ateniese, è universalmente considerato uno dei più grandi monumenti culturali del mondo.

Il monumento era un tempio dedicato alla Dea Atena.

Il Partenone fu costruito sotto la stretta supervisione dello scultore Fidia che realizzò la statua della dea Atena, di circa 12 metri, in bronzo, in oro e in avorio.

Il Partenone è rimasto sostanzialmente inalterato sino al VI secolo d.C., quando fu poi trasformato in chiesa cristiana.

Successivamente, nel 1400, fu convertito in moschea, infine fu poi utilizzato come deposito di munizioni.

Nel 1687 fu parzialmente distrutto dai Veneziani che, con un colpo di bombarda, fecero esplodere il magazzino di polvere da sparo.

Molte delle sue sculture furono recuperate e oggi si trovano a Londra al British Museum, a Parigi al Museo del Louvre e a Copenaghen.

Le restanti sculture sono conservate ad Atene, al Museo dell’Acropoli, a poca distanza dal Partenone.