a Mont-Saint-Michel...

...quando ancora ci si arrivava con la propria auto.
a Mont-Saint-Michel...

Una delle particolarità di Mont-Saint-Michel è quella d'innalzarsi su un isolotto roccioso circondato da una magnifica baia, teatro delle più grandi maree dell'Europa continentale.

Guardare la marea che sale e che trasforma Mont Saint-Michel da terraferma a isola è uno spettacolo indimenticabile e unico al mondo.

Ogni giorno la marea che sale crea circa 14 metri di dislivello e, anche a causa dell’andamento piatto, monta con grande rapidità, si dice con la velocità di un cavallo al galoppo.

Quella di Mont Saint Michel è storia che affonda le radici nel Medio Evo.

Il vescovo Aubert, nel 708, fece edificare il santuario sul luogo di tre apparizioni dell'arcangelo Michele.

Un alone di mistero circonda l’origine della roccia: culti pagani, miracoli e leggende le conferiscono ancora oggi un’atmosfera tutta particolare.

Mont Sant Michele la sua baia sono classificati nel patrimonio mondiale dell'Unesco

Nel 2014 è stata costruita una nuova passerella pedonale che consente di raggiungere l'isolotto a piedi.

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy