La stella Alpina

Un fiore di montagna che cresce in alta quota, tra le rocce nude e aspre, e che è inserito tra le specie protette delle nostre Dolomiti.
La stella Alpina

La stella alpina ha uno stelo piuttosto corto, mentre il fiore (che fiore non è) ha la caratteristica forma di una stella, ricoperta da una sorta di peluria.

Quella che noi pensiamo sia l’infiorescenza è in realtà solamente un insieme di foglioline sbiancate dalla patina che le ricopre.

L'aspetto bianco e lanuginoso è causato dalla densa pelosità della pianta per opporsi all'eccessiva perdita d'acqua poiché il suo l'habitat sono i luoghi aridi ed esposti al vento.

La stella alpina, un piccolo fiore di montagna dai bianchi petali vellutati, è così legata all’immaginario delle Alpi che è difficile credere che sia originaria dell’Himalaya, della Siberia e della Mongolia (dove ho ripreso questa foto).

Nel XVIII secolo la Stella Alpina divenne simbolo della purezza della Alpi e dei suoi abitanti, ma anche del vero amore.

I giovani usavano infatti arrampicarsi sulle montagne più alte per trovare il fiore e portarlo alle loro amate.

video Mongolia Gorkhi

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy