Bolivia, il cimitero dei treni

A Uyuni c'è un cimitero per treni così grande che sembra che tutti i treni dell' America Latina siano venuti a morire qui
Bolivia, il cimitero dei treni

Uyuni si trova a 3600 metri d'altezza nel mezzo di una regione desertica sull'altopiano andino della Bolivia.

Questa zona, molti anni fa,  era un luogo di interscambio di treni per la sua vicinanza con la frontiera del Cile e anche per la vicinanza con le miniere d’argento di Potosì.

Con la crisi mineraria e le tensioni politiche con il Cile, Uyuni perse gran parte della sua importanza. In quel periodo molti treni furono abbandonati nel mezzo del deserto.

In questa zona spira un vento carico di salsedine essendo molto vicino al Salar de Uyuni, un enorme deserto di sale di 10.582 km².

L'erosione naturale del vento ha corroso irreparabilmente il metallo dei treni.

La maggior parte delle locomotive che si trovano in questo bizzarro cimitero sono treni di fabbricazione britannica risalenti all'inizio del XX secolo.

Oggi questo posto è diventato una curiosa attrattiva turistica perché trovarsi, nel bel mezzo del nulla assoluto, di fronte a grandi treni ossidati è uno spettacolo unico al mondo.

video El Salar de Uyuni

© 2020 ViaggiRoberto.it - info@viaggiroberto.it - informativa sulla privacy